VACCINAZIONI OBBLIGATORIE: SI TRATTA DI UNA VERGOGNOSA BUGIA RIPETUTA DA TUTTI I MEDICI E I MEDIA DI REGIME

16/07/2017 – Esiste invece la verità scientifica che il ministero della salute conosce ma non vuole farci sapere. Molti genitori favorevoli all’obbligo hanno un’immotivata paura nei confronti dei bambini non vaccinati.
MA LORO NON SANNO CHE MOLTE DELLE VACCINAZIONI CHE VOGLIONO RENDERE OBBLIGATORIE proteggono dai sintomi (alcune sono solo parzialmente efficaci) MA NON IMPEDISCONO IL DIFFONDERSI DELLE MALATTIE

loading…



oppure sono per malattie che non si diffondono tra persone (vedi TETANO che non è contagioso) o tra i bambini (vedi EPATITE B che si diffonde con rapporti sessuali o siringhe infette, contatti di sangue)

> Le seguenti vaccinazioni NON PROTEGGONO DALLA TRASMISSIONE E CONTAGIO DA VIRUS O BATTERIO

Parliamo di:
>> POLIOMELITE (il vaccino utilizzato in Italia non impedisce il contagio)
>> DIFTERITE (non impedisce il contagio)
>> PERTOSSE (non impedisce il contagio)
>> HAEMOPHILUS INFLUENZAE B (protegge solo dal ceppo B)

MA C’È DI PIÙ:
I vaccini a virus vivi (MORBILLO, PAROTITE, ROSOLIA e VARICELLA) sono vaccini che introducono nell’organismo un virus vivo attenuato che però, dato che si moltiplica per alcune settimane nel bambino, a forza di moltiplicarsi può mutare le sue caratteristiche genetiche e diventare un virus patogeno che causa e trasmette la malattia verso cui si voleva proteggere il bambino e la comunità. Quindi, alcuni vaccinati possono diventare coloro che trasmettono la malattia!!

> Sulla base di cosa vogliono limitare la libera scelta dal momento che QUESTE VACCINAZIONI NON CAMBIANO NULLA RISPETTO ALLA SICUREZZA DEGLI SPAZI PUBBLICI?

Ascoltate e DIFFONDETE IL VIDEO del Senatore Maurizio Romani, Laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Firenze, e il suo accorato appello al Senato affinchè fermi questo vergognoso decreto.

>> E’ la scienza che parla, e la scienza non può che confermare le sue affermazioni.

—> I BAMBINI NON VACCINATI NON METTONO IN PERICOLO LA SICUREZZA PUBBLICA, 10 VACCINAZIONI METTONO A RISCHIO LA SALUTE DEI BAMBINI



—-> NO ALL’OBBLIGO, SI ALLA LIBERA SCELTA! <---- "Come essere umano non mi considero un mezzo per la realizzazione di un processo sanitario, mi considero il fine di questo processo” (Senatore Maurizio Romani) FONTE @Vaccinazioni Pediatriche
Ascoltate Intervento del Dottor Maurizio Romani sul decreto Vaccini:

Si deduce quindi che Il Decreto Lorenzin è incostituzionale e anti-democratico. La scienza e la medicina devono operare nel loro ambito di competenza, che consiste nel consigliare e curare. La scelta di vaccinarsi spetta solo ed esclusivamente all’individuo, non può essere un obbligo di legge, nè un T.S.O.
Adesso ascoltate le stronzate disseminate su tutt i media della LORENZIN:

Diventa sostenitore di L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook

Comments are closed.


Get Widget