Il 31 dicembre vedremo il video di Sandro Pertini, Presidente della Repubblica.

“Oggi la nuova resistenza in che cosa consiste. Ecco l’appello ai giovani: di difendere queste posizioni che noi abbiamo conquistato; di difendere la Repubblica e la democrazia. E cioè, oggi ci vuole due qualità a mio avviso cari amici: l’onestà e il coraggio. L’onestà… l’onestà… l’onestà. E quindi l’appello che io faccio ai giovani è questo: di cercare di essere onesti, prima di tutto. La politica deve essere fatta con le mani pulite. Se c’è qualche scandalo; se c’è qualcuno che dà scandalo; se c’è qualche uomo politico che approfitta della politica per fare i suoi sporchi interessi, deve essere denunciato.” Il 31 dicembre di ogni anno il Presidente della Repubblica italiana, a reti unificate, trasmette il suo messaggio alla nazione ed al suo popolo. Noi siamo rimasti affezionati al Presidente della Repubblica Sandro Pertini e quel giorno guarderemo il video che abbiamo allegato. Alessandro Pertini è nato a Stella (Savona) il 25 settembre 1896. E’ stato eletto Presidente della Repubblica l’8 luglio 1978 (al sedicesimo scrutinio con 832 voti su 995). Ha prestato giuramento il giorno successivo. Ha rassegnato le dimissioni il 29 giugno 1985: è divenuto Senatore a vita quale ex Presidente della Repubblica. E’ deceduto il 24 febbraio 1990.

1 Comment

  1. Marino ha detto:

    Si dice che: ” non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire” quindi,anche se i nostri politici sentissero queste parole farebbero finta di niente.Parole come libertà e giustizia sociale, non rientrano nel pensiero di questa “CASTA” perchè applicarle, significherebbe limitare i loro privilegi e quelli dei loro amici. L’unica soluzione sarebbe quella di tornare alle votazioni e mandarli tutti a casa….è un mio auspicio ma, sinceramente, ho quasi perso le speranze


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com