“Il Reddito di Cittadinanza sarà operativo da Gennaio 2019”

01/09/2019 – “Il reddito di cittadinanza? Per noi è una misura necessaria: sarà nella prossima legge di Bilancio e partirà dal 2019″. A dirlo, alla festa del Fatto Quotidiano in corso a Marina di Pietrasanta, è il viceministro all’Economia, Laura Castelli. “Faremo il reddito di cittadinanza con risorse che ci sono già – ha spiegato – ma che negli anni scorsi sono risultate improduttive, o non hanno funzionato, e con risorse nuove che andiamo a individuare”.

“Grazie all’ottimizzazione della spesa e della tassazione, attingendo ai piani Cottarelli-Giavazzi-Perotti, recupereremo risorse per attivare la riforma dei centri per l’impiego, per il rilancio occupazionale e per affrontare la bassa produttività. Anche grazie a riforme strutturali fiscalmente neutre”

loading…



Finalmente c’è la data. A sbilanciarsi è la viceministra all’Economia Laura Castelli durante un’intervista a Stefano Feltri del Fatto Quotidiano. Durante la suddetta intervista, la Caselli annuncia infatti che il tanto agognato Reddito di Cittadinanza, cavallo di battaglia del M5s e speranza di tanti cittadini italiani, sarà disponibile a partire da gennaio 2019.

Reddito di cittadinanza, Castelli (M5s): “È misura necessaria. Sarà nella prossima legge di Bilancio e partirà dal 2019”

Sta di fatto che la dichiarazione va non poco in contrasto con quella fatta da Di Maio a Porta a Porta, in cui il vicepremier affermava che il lavoro di riforma sui centri per l’impiego avrebbe portato via almeno due anni di lavoro. Solo a ridosso di quest’ultimo sarebbe stato possibile procedere con l’introduzione della misura.

Che la dichiarazione di Laura Castelli sia dunque fuorviante, avente il mero obiettivo di tenere viva la fiamma che ha garantito la vittoria alle elezioni? Oppure che ci sia davvero qualche sorpresa in serbo per il futuro imminente? Ci è dato solo aspettare.
CONTINUA A LEGGERE >>



Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it
fai una donazione!
Grazie al tuo contributo, ci aiuterai
a mantenere la nostra indipendenza
Dona oggi, e rimani informato anche domani.
(Donazione Minima 5€):




Comments are closed.


Get Widget