Roma, effetto Virginia Raggi (M5S): perquisizioni in uffici Dopolavoro Atac

atac-roma21/07/2016 – Sono in corso negli uffici dell’associazione del Dopolavoro Atac-Cotral sulla via Prenestina a Roma perquisizioni da parte del Nucleo di polizia tributaria della Guardia di Finanza. Le indagini, coordinate dal pm Nicola Maiorano, vertono sui rapporti economici e contrattuali tra Atac e l’associazione sindacale Dopolavoro Atac-Cotral, in relazione alla gestione delle mense e dei bar aziendali e sono scattate dopo gli esposti presentati dal dg di Atac Spa, Marco Rettighieri. L’associazione costerebbe ad Atac circa 4 milioni l’anno. Le perquisizioni vengono svolte su delega della procura di Roma e i militari stanno anche acquisendo documenti nella sede di Atac Spa.

Altro aspetto finito sotto la lente degli investigatori, sono i presunti illeciti in relazione alla concessione dei permessi sindacali retribuiti per un numero di ore eccedenti rispetto a quelle previste. L’Atac avrebbe quindi pagato agibilità sindacali non spettanti. Il costo sostenuto dall’azienda per i permessi sindacali retribuiti nel 2015 ammonterebbe a oltre 4 milioni di euro. – FONTE
CONTINUA A LEGGERE

Sguici anche sulla nostra pagina FB: Facebook  Se vuoi, puoi inviarci video, notizie o semplicemente scriverci attraverso un messaggio sulla nostra pagina Facebook, gli articoli saranno pubblicati solamente dopo poche  ore dal tuo invio!  Se ti è piaciuto l’articolo riportato, condividilo o lascia un commento, e facci sapere cosa ne pensi!  Continuate a navigare nel sito, attraverso le varie categorie o gli articoli correlati.

Comments are closed.


Get Widget