Roma, blitz contro clan Spada a Ostia: 32 arresti. L’accusa è associazione mafiosa

25/01/2018 – Il blitz è partito quando ancora era buio: 32 ordinanze di custodia cautelare che decapitano il clan Spada di Ostia.. L”operazione, eseguita dagli agenti della squadra mobile di Roma e dai carabinieri del comando provinciale è stata disposta dalla Dda di Roma, guidata dall’aggiunto Michele Prestipino.

loading…



Tra i destinatari dei provvedimenti dei pm Mario Palazzi e Ilaria Calò, nei quali si contesta anche l’associazione a delinquere di stampo mafioso, ci sono anche Carmine e Roberto Spada(figura di vertice del clan che prese a testate il giornalista della trasmissione di Rai 2 Nemo nessuno escluso, Daniele Piervincenzi).

Roberto Spada, rinviato a giudizio nei giorni scorsi proprio per quell’episodio, è attualmente detenuto nel carcere di Tolmezzo (Udine). Nei confronti dei soggetti arrestati nell’operazione contro il clan Spada ad Ostia la procura di Roma contesta, a vario titolo, il 416 bis, l’associazione per delinquere di stampo mafioso. Capi e affiliati sono ritenuti «responsabili, tra l’altro, di aver costituito, promosso e fatto parte di un’associazione per delinquere di tipo mafioso sul territorio laziale» ed in particolare ad Ostia. FONTE






CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere. Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi puoi capire perché dobbiamo chiedere il tuo aiuto.
Diventa sostenitore L’Onesto clicca mi piace sulla pagina facebook
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget