Emma Bonino, vuole +Europa con più immigrati: l’Italia la spedisce a casa, fuori dal Parlamento


05/03/2018 – Chiede più Europa, politiche soft per l’immigrazione, più tasse e la reintroduzione dell’Imu sulla casa? L’Italia le risponde a suon di pernacchie alle urne. Già, perché nel disastro elettorale del centrosinistra in questo voto del 4 marzo, c’è da prendere in considerazione anche il capitolo Emma Bonino: la sua lista +Europa, infatti, è a un passo dal restare fuori dal Parlamento. Secondo le proiezioni, infatti, la Bonino oscilla attorno al 2,5% (anche qualcosa in meno) sia alla Camera sia al Senato. E per entrare in Parlamento serve almeno il 3%: in – probabilissimo – caso contrario, tutti i voti di +Europa andranno di fatto al Pd. Una clamorosa sconfitta, per la radicale, che in campagna elettorale ha semplicemente sbagliato tutto.

loading…



Alla speranza delle prime ore si sostituisce la delusione: le prime proiezioni della Camera confermano quelle del Senato e assegnano a +Europa un risultato inferiore alle attese, con un’oscillazione che va dal 2,4 al 2,7% e dunque inferiore alla fatidica soglia del 3%, necessaria a ottenere l’ingresso in Parlamento.

Nessuno al Comitato è pronto ancora a metterci la faccia ufficialmente, ma informalmente si registrano dubbi crescenti sulla possibilità di brindare e portare alla Camera e al Senato una propria pattuglia, anche se lo spoglio delle urne in grandi città come Roma e Milano fa ancora sperare in una sorpresa.

Qualora le percentuali restassero basse, l’unica ad avere ancora una chance di ottenere un seggio, attraverso il meccanismo dell’uninominale, sarebbe proprio Emma Bonino. Con circa due terzi delle sezioni del collegio uninominale Senato di Roma 1 (362 su 552), Bonino è in testa con il 38,74%, 72.710 preferenze. Federico Iadicicco, esponente del centrodestra, ha il 32%, 60.033 preferenze. – FONTE




CONTINUA A LEGGERE >>
Dal momento che sei qui….
… abbiamo un piccolo favore da chiedere.
Più persone stanno leggendo il nostre le nostre notizie selezionate dai maggiori media locali e internazionali, ma le entrate pubblicitarie attraverso i media stanno calando rapidamente. Vogliamo mantenere la nostra rassegna stampa più aperta possibile. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire.
Puoi farlo anche con una donazione tramite Paypal cliccando sul tasto: (Donazione Minima 5€), si accettano eventuali proposte di collaborazioni:





Comments are closed.


Get Widget