A #StaseraItalia una dichiarazione choc di Lele Mora: “mi compro l’Unità!”, ma l’editore smentisce

13/11/2018 – Nel corso della puntata di “Stasera Italia”, in onda lunedì 11 novembre alle 20.30 su Retequattro, Lele Mora, l’ex manager dei vip che ha fatto tanto parlare di sé anche per il suo rapporto con Fabrizio Corona, ha annunciato che diventerà ufficialmente il Direttore del quotidiano L’Unità: «Ci sono degli investitori stranieri – non europei, non italiani – che credono nella mia persona. L’Unità è già stata comprata da due gruppi di “Signori” che hanno abbastanza soldi e hanno un buon investimento da fare: uno dei due è un mio amico e mi ha chiesto se volevo dirigere il giornale.
loading…
È già fatta, partiremo subito con un giornale online. Alla presentazione di un libro di Morricone – aggiunge Mora, che ha dichiarato di voler fondare un movimento politico – ho incontrato Giorgio Assumma, che è un grande avvocato, che mi ha detto: “Perché non prendi anche me a fare il Direttore con te de L’Unità?” Avere Assumma vuol dire che, se mi prendo qualche querela, sono già tutelato! Dobbiamo ancora sederci attorno a un tavolo e formare la squadra, ma ho intenzione di prendere dei buonissimi nomi». Lele Mora direttore de L’Unità: l’editore smentisce Ma l’editore dello storico quotidiano della sinistra non sembra concordare con quanto dichiara Mora. Nessun “contatto” né “alcuna trattativa” con Lele Mora, l’ex manager dello spettacolo, oggi direttore editoriale del network Retewebitalia.net, per il futuro dell’Unità. A precisarlo in una nota è la Piesse Srl, editore del quotidiano fondato da Antonio Gramsci che ha cessato le pubblicazioni, in merito a indiscrezioni di stampa. «In relazione alla notizia apparsa in questi giorni su alcuni organi di stampa, l’editore Piesse s.r.l. – si legge nel comunicato – deve precisare di non avere alcun tipo di contatto né alcuna trattativa con i signori Lele Mora e Marcello Silvestri e con retewebitalia.net, in relazione al quotidiano l’Unità». – FONTE CONTINUA A LEGGERE >> Dal momento che sei qui…. … abbiamo un piccolo favore da chiedere. Scegliere di mantenere gratuito l’accesso a un SITO di informazioni come Lonesto.it significa dover contare anche sulla pubblicità: questa è la ragione per cui vedi tanti annunci. Se vuoi contribuire a migliorare il nostro giornale, basta davvero poco. Quindi Se tu e tutti coloro che stanno leggendo questo avviso donaste 5€, potremmo permetterci di far crescere lonesto.it negli anni a venire senza pubblicità.

Se segui Lonesto.it fai una donazione! Grazie al tuo contributo, ci aiuterai a mantenere la nostra indipendenza Dona oggi, e rimani informato anche domani. (Donazione Minima 5€):

Comments are closed.


Get Widget
PHP Code Snippets Powered By : XYZScripts.com